Notre-Dame de Paris

«La notte lo privava della sua arma più terribile: la sua bruttezza.».

Il sondaggio per la scelta del libro protagonista dell’incontro di ottobre si è chiuso con la vittoria di Notre-Dame de Paris di Victor Hugo.
I titoli in lizza erano cinque, tra cui quattro grandi classici della letteratura e un outsider italiano. I risultati completi del sondaggio sono disponibili QUI.

notre-dame de paris_lacombe

Victor Hugo pubblica Notre-Dame de Paris nel 1831, a soli ventinove anni. Il successo del romanzo all’epoca fu enorme, consacrando Hugo come uno dei più grandi scrittori romantici dell’Ottocento e imponendosi nell’immaginario collettivo per la monumentale ricostruzione di Parigi e della sua cattedrale.

Lettore entusiasta di Walter Scott, il giovane Hugo decide di superare il maestro: “Dopo il romanzo pittoresco ma prosaico di Scott, resta da creare un altro romanzo, secondo noi più bello e più completo. È il romanzo, allo stesso tempo dramma ed epopea, pittoresco ma poetico, reale ma ideale, vero ma grandioso, che incornicerà Walter Scott in Omero”.

Al di là del dramma della bella Esmeralda, contesa tra il deforme campanaro Quasimodo, l’arcidiacono Claude Frollo e il capitano Phoebus de Châteaupers, Hugo vuole far rivivere nella fantasia dei lettori i miti sepolti nei monumenti di Parigi, e in primo luogo nella presenza viva della sua cattedrale. Ma questo acceso melodramma d’ambiente medievale è anche una lunga confessione involontaria.

L’incontro si svolgerà il 15 ottobre, alle ore 17:30, presso il Caffè dei cento passi, a Bari.

Buona lettura a tutte e a tutti!

 

Annunci

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...