“Sostiene Pereira” di Antonio Tabucchi

Sostiene Pereira di averlo conosciuto in un giorno d’estate. Una magnifica giornata d’estate, soleggiata e ventilata, e Lisbona sfavillava. Pare che Pereira non stesse in redazione, non sapeva che fare, il direttore era in ferie, lui si trovava nell’imbarazzo di mettere su la pagina culturale, perché il Lisboa aveva ormai una pagina culturale, e l’avevano affidata a lui. E lui, Pereira, rifletteva sulla morte. 

Pereira è il tipico antieroe mediocre, incapace di immaginarsi fuori dal suo quieto vivere, del tutto inavvertito degli effetti del regime in cui soffoca il Portogallo dove vive.
Il contatto con un giovane idealista innesca però una spirale di eventi che segnerà profondamente l’uomo, generando cambiamenti inaspettati nel suo animo e facendo scoccare la scintilla che gli farà prendere coscienza del dramma circostante e lo costringerà a uscirà dal suo bozzolo e compiere azioni dalle estreme conseguenze.

L’incontro su Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi si terrà sabato 8 febbraio alle ore 19.00.

Il Club del Libro è da SPINE Bookstore, presso Officina degli Esordi (Via Francesco Crispi n. 5, Bari).

QUI i i risultati completi del sondaggio.



Come si partecipa al Club del Libro?
La partecipazione è gratuita, aperta a tutti, senza limiti di età. Non è necessaria alcuna iscrizione al nostro gruppo di lettura, o un tesseramento presso Officina degli Esordi o SPINE Bookstore.

Cosa si fa durante il Club del Libro?
Durante i nostri incontri discutiamo liberamente ma ordinatamente del libro scelto, che sia piaciuto o meno.
Non è neppure necessario che tu lo abbia letto: se sei semplicemente curioso di vedere come funziona il Club sei comunque il benvenuto!

E se voglio tenermi informato sui vostri eventi, anche se non posso partecipare?
Scrivici una mail a clubdellibro.bari@gmail.com e chiedi di essere aggiunto alla nostra newsletter. Promettiamo di non inviarti più di un paio di messaggi al mese!

Hai altre domande?
Scrivici un MP sulla pagina del Club del Libro (un “ciao” a inizio messaggio è gradito), ti risponderemo appena possibile!

“Una stanza tutta per sé” di Virginia Woolf

Scritto tra il 1928 e il 1929 in seguito a una serie di conferenze sul tema “donne e romanzo”, questo testo costituisce uno dei più eloquenti trattati femministi del Novecento: partendo da un tema apparentemente secondario e cioè che una donna, per scrivere, debba avere del denaro e “una stanza tutta per sé”, Virginia Woolf porta alla luce le restrizioni imposte nel corso dei secoli alla creatività femminile dalla società, dalle leggi e dalle convenzioni. Attraverso riflessioni arricchite da sentimenti e storie personali, la Woolf dà vita a una forma ibrida tra saggio e racconto che le permette di universalizzare le esperienze narrate in un testo lucido e stimolante, divenuto un punto di riferimento imprescindibile per approfondire e comprendere la questione femminile.

L’incontro su Una stanza tutta per sé di Virginia Woolf si terrà giovedì 2 aprile 2020 alle ore 19.00.
Il Club del Libro è da SPINE Bookstore, a Officina degli Esordi (Via Francesco Crispi n. 5, Bari).

QUI tutti i titoli proposti durante l’incontro dell’8 febbraio (scorri il file fino in fondo).
QUI i risultati del sondaggio.



Come si partecipa al Club del Libro?
La partecipazione è gratuita, aperta a tutti, senza limiti di età. Non è necessaria alcuna iscrizione al nostro gruppo di lettura, o un tesseramento presso Officina degli Esordi o SPINE Bookstore.

Cosa si fa durante il Club del Libro?
Durante i nostri incontri discutiamo liberamente ma ordinatamente del libro scelto, che sia piaciuto o meno.
Non è neppure necessario che tu lo abbia letto: se sei semplicemente curioso di vedere come funziona il Club sei comunque il benvenuto!

Come vengono scelti i titoli di cui si parla durante il Club del Libro?
A ogni partecipante è chiesto di proporre un titolo per l’incontro successivo. Tra i titoli proposti ne vengono sorteggiati 5 durante l’incontro e questi sono messi ai voti attraverso un sondaggio online su piattaforma SurveyMonkey. Quello che ottiene la maggioranza di preferenze è il libro scelto per l’incontro seguente.

E se voglio tenermi informato sui vostri eventi, anche se non posso partecipare?
Scrivici una mail a clubdellibro.bari@gmail.com e chiedi di essere aggiunto alla nostra newsletter. Promettiamo di non inviarti più di un paio di messaggi al mese!

Hai altre domande? Scrivici un MP sulla pagina del Club del Libro (un “ciao” a inizio messaggio è gradito), ti risponderemo appena possibile!

Si vota per il Club del Libro del 2 aprile 2020

Il Club del Libro si riunirà nuovamente il prossimo giovedì 2 aprile 2020 alle ore 19.00 da SPINE Bookstore da Officina degli Esordi.

Votiamo per scegliere il titolo che sarà al centro del nostro dibattito!
C’è tempo fino alle ore 20:00 di mercoledì 12 febbraio.

Da questa volta una NOVITÀ: per snellire le procedure di voto, tra tutti i libri proposti (24) ne sono stati sorteggiati 5 già durante l’incontro. Questi 5 titoli vanno al voto.
TUTTE le proposte le trovate in elenco QUI (scorrete il file fino alla fine).

Per essere reindirizzati al nostro sondaggio cliccate sul tasto

La Riffa dei Libri 2019!

Il Club del Libro di dicembre è legato a un evento con cui celebriamo le imminenti festività e lo spirito di condivisione che caratterizza il nostro gruppo di lettura: la RIFFA DEI LIBRI!

Tutti coloro che prenderanno parte al Club del Libro su Cecità di José Saramago sono invitati a partecipare alla nostra tradizionale Riffa.

Come funziona la Riffa dei Libri?
Ogni partecipante porta con sé un libro impacchettato in modo da renderlo anonimo.
A ogni libro viene assegnato un numero. Una fiche con lo stesso numero viene messa in un bussolotto.
Quando tutti i libri sono stati raccolti, uno per volta i partecipanti alla Riffa estraggono una fiche numerata dal bussolotto e ricevono in dono il libro corrispondente a quel numero.

Qual è lo scopo?
Divertirsi, prima di tutto! E ricevere un regalo inaspettato, anche da uno sconosciuto, e magari scoprire un nuovo libro da leggere durante le feste!

Posso partecipare anche se non sono presente all’incontro su Cecità?
Naturalmente sì. Ma dato che la Riffa si svolge immediatamente in coda all’incontro del gruppo di lettura, non possiamo indicare con esattezza un orario di inizio. Per questo è preferibile essere presenti all’incontro. In caso contrario si corre il rischio di arrivare in ritardo, a Riffa già conclusa, e non poter ricevere un libro in dono perché lo scambio è già avvenuto.

Un paio di suggerimenti:
Dato che noi del Club del Libro teniamo all’ambiente, oltre che alla lettura, vi invitiamo a impacchettare i libri con della semplice carta di giornale per evitare sprechi.
Inoltre, sebbene la scelta del titolo da regalare sia a totale discrezione dei partecipanti, è comunque buona norma evitare “scarti” di libreria, come manuali, libri scolastici, o volumi in pessimo stato di conservazione. Vanno benissimo i libri di seconda mano, naturalmente.

Vi aspettiamo giovedì 12 dicembre, alle ore 19:00, da SPINE Bookstore a Officina degli Esordi in Via Francesco Crispi n. 5 a Bari!